Site icon Global Science

Alla Nasa 22 miliardi di dollari nel 2020‎

Sarebbero 22,75 i miliardi di dollari destinati alla Nasa dalla sottocommissione dell’Appropriations Committee nel Senato americano. Dopo l’approvazione del disegno di legge il budget dell’Agenzia governativa partirà di slancio per l’anno 2020, dato che l’importo assegnato sarà superiore di 1,25 miliardi di dollari a quello ricevuto nel 2019, e svetta per 435 milioni di dollari su quello preventivato a giugno dalla Camera.

Una spunta positiva su quasi tutte le voci di spesa avanzate dalla Nasa, anche se non sono arrivati tutti i finanziamenti richiesti per il programma Artemis, quello che porterà il prossimo uomo e la prima donna sulla Luna. ‎Ma, in ogni caso, “Nell’ambito dei finanziamenti forniti, la NASA sarà in grado di compiere progressi significativi nel raggiungimento dell’obiettivo accelerato di arrivare sulla Luna entro il 2024″, ha detto il senatore Jerry Moran.‎

Secondo il senatore, il disegno di legge “dà maggiori risorse per missioni scientifiche, per l’aeronautica, per i programmi di istruzione STEM e per promuovere l’esplorazione spaziale umana“.‎ Inclusi nel conto anche finanziamenti per pianificare le missioni di ritorno dei campioni di Marte nel 2026.‎ Ancora una volta il Senato conferma i programmi educativi della NASA, con 112 milioni di dollari, mentre i premi per una competizione sui lander lunari potrebbero ridursi, dato che una richiesta di 1 miliardo è stata ridimensionata a 744 milioni di dollari.

Exit mobile version