Site icon Global Science

Per la Cina tre lanci di successo in quattro giorni

Terza missione di successo in quattro giorni per la Cina.
Il 6 luglio il Lunga Marcia 3C è stato lanciato dal sud-ovest del paese per portare in orbita un satellite Tianlian. Ultimo di una serie di 5, la rete dei Tianlian connette i satelliti dislocati in orbite terrestri basse e medie e le stazioni di terra.

Grazie alla rete il presidente cinese Xi Jinping ha potuto conversare con gli astronauti del volo Shenzhou-12 ora a bordo di Thiane, modulo principale della stazione spaziale cinese. I satelliti hanno permesso, inoltre, le comunicazioni in tempo reale durante la passeggiata spaziale dei taikonauti cinesi dello scorso 3 luglio.

Il carico dell’ultimo Tianlian è stato lanciato a seguito di due precedenti successi.

Il 2 luglio il Lunga Marcia 2D è decollato dal nord della Cina con a bordo diversi satelliti ad alta risoluzione sviluppati dalla Chang Guang Satellite Technology.

Due giorni dopo il Lunga Marcia 4C ha spedito Fengyun-3E a circa 800 chilometri di altitudine. Il. satellite meteorologico fornirà previsioni mattutine più accurate ma anche il monitoraggio del clima.

Quello del Lunga Marcia 3C è stato il 22° lancio della Cina nel 2021, ma la China Aerospace Science and Technology Corporation prevede di superare i 40 lanci entro l’anno.

 

Crediti immagine in evidenza: CASC

Exit mobile version