Site icon Global Science

Galileo 27 e 28, lancio slittato

Un nuovo rinvio per la partenza dei satelliti numero 27 e 28 della costellazione Galileo: l’inizio del loro viaggio era previsto per la notte tra il 3 e il 4 dicembre, ma il meteo avverso ha spinto i tecnici ad optare per uno slittamento. Satelliti e vettore (un Soyuz Vs26) sono in condizioni di sicurezza.

La nuova finestra del lancio, che avverrà dallo spazioporto europeo di Kourou in Guyana Francese, si apre nella notte tra il 4 e il 5 dicembre 2021, alle ore 1:19 del 5 dicembre (le 21:19 del 4 dicembre ora locale). La partenza sarà trasmessa in diretta su Esa Web Tv Two (cliccare qui), a partire dalle ore 1:00.

Si tratta dell’11° lancio dedicato a Galileo nell’arco di 10 anni. I due satelliti in partenza si aggiungeranno ai 26 della costellazione che sono già in orbita e forniscono i loro servizi in tutto il mondo.

Due ulteriori lanci sono in programma per il prossimo anno, al fine di permettere a Galileo di raggiungere la completa operatività. Seguiranno altre partenze per completare il dispiegamento del lotto dei satelliti Galileo di prima generazione, noto come Batch 3.

Crediti immagine: Esa – P. Carril

 

 

Exit mobile version