Site icon Global Science

Il lancio di Psyche slitta a settembre

Il lancio della missione Nasa Psyche è stato ritardato di almeno un mese e mezzo a causa di un problema con il software del veicolo spaziale.  Il liftoff della sonda – si legge su Spacenews – era inizialmente fissato per il 1° agosto 2022 e ora slitta al 20 settembre.

La Nasa ha selezionato Psyche nel gennaio 2017 come una delle due missioni scientifiche planetarie di classe Discovery, insieme a Lucy, dedicata alla scoperta degli asteroidi troiani di Giove. Al momento della selezione, Psyche sarebbe dovuta partire nel 2023 con arrivo in orbita intorno all’asteroide previsto nel 2030. Tuttavia, la Nasa hanno deciso di anticipare il lancio di un anno, un dettaglio che permetterà al veicolo spaziale di raggiugere il suo obiettivo nel 2026, dopo un sorvolo di Marte nel 2023. Psyche volerà a bordo del lanciatore pesante di SpaceX Falcon Heavy.

La missione durerà circa 21 mesi, durante i quali Psyche studierà il grande asteroide metallico che potrebbe essere il residuo di un nucleo protoplanetario. La sonda testerà anche un innovativo sistema, il Deep Space Optical Communication, che utilizza i laser per fornire comunicazioni ad ampia larghezza di banda con la Terra.

Credit immagine: Nasa/Isaac Watson

Exit mobile version