Site icon Global Science

Nuovi occhi per il braccio spaziale

Nuovi occhi per il braccio spaziale

Un'immagine della diretta video trasmessa da NasaTV

Si è conclusa con con successo venerdì scorso, dopo 6 ore e 49 minuti l’ultima passeggiata spaziale di manutenzione della Iss. A condurla, il comandante della Expedition 53, Randy Bresnik, affiancato dall’ingegnere di volo Joe Acaba. I due astronauti hanno installato un nuovo sistema di videocamere sul dispositivo di bloccaggio del braccio robotico Canadarm2, una telecamera ad alta definizione sul traliccio centrale della Iss e hanno sostituito un fusibile sull’estensione del braccio robotico Dextre.

I due hanno lavorato rapidamente e sono riusciti a completare diversi compiti. Acaba ha ingrassato il nuovo componente finale del braccio robotico. Bresnik ha installato una nuova barra del radiatore e ha completato il lavoro di preparazione di uno dei ricambi due moduli di pompaggi nella piattaforme di stiva, al fine di consentire un più facile accesso a potenziali compiti di sostituzione robotica in futuro. Ha inoltro avviato il lavoro di preparazione al secondo, compito che sarà completato dai prossimi spacewalker.

Per Bresnik questa è stata la quinta passeggiata spaziale della carriera per un totale di 32 ore totale nel vuoto dello spazio, la terza Eva per Acaba che ha collezionato 19 ore e 46 minuti da spacewalker. In totale, i membri dell’equipaggio della stazione spaziale hanno condotto 205 passeggiate spaziali a supporto dell’assemblaggio e della manutenzione del laboratorio orbitante, per un totale di 53 giorni, 6 ore e 25 minuti di lavoro fuori dalla stazione.

Exit mobile version